Michela Gualandris

Laureata in Ostetricia presso l’Università degli Studi di Milano – Bicocca, con formazione dettagliata nell’allattamento e nella gestione della lattazione: Corso di laurea in Ostetricia (primo Corso di Laurea in Italia “Amico dell’Allattamento” certificato dall’UNICEF).

Durante la mia carriera non ho mai smesso di ampliare i miei studi, seguendo diversi corsi tra cui: Corso Esecutore “Paediatric Basic Life Support and Defibrillation”, Corso Esecutore “Basic Life Support and Defibrillation”, Corso di Alta formazione per professionisti sanitari della continenza e del pavimento pelvico, aggiornamenti annuali Bimbi sicuri – prevenzione in età pediatrica e disostruzione pediatrica e Corso Primo Soccorso Pediatrico PBLS “Formazione Outsphera for life”.

Il modello ostetrico concettuale e filosofico che ho a riferimento nella mia assistenza è la Midwifery Partnership: si tratta di porre sullo stesso piano la donna (di cui il bambino è un tutt’uno sino alla nascita) e l’ostetrica in una relazione di condivisione, scambio e co-partecipazione in cui la donna, la famiglia o la coppia, ossia chi assistito dall’ostetrica, è protagonista e svolge un ruolo attivo. 

Il mio scopo è sostenere e permettere alla donna, alla famiglia, alla coppia, di prendere una scelta consapevole e informata e di sostenere l’Empowerment proponendo strumenti che possano portare i veri protagonisti alla consapevolezza delle proprie capacità e a mettere in gioco le proprie potenzialità e risorse.
Tutto ciò non solo durante il periodo della gestazione ed il parto, ma soprattutto, nel rapporto di coppia, nella relazione con il neonato e nella conoscenza del proprio corpo.

La mia professione ostetrica può interfacciassi con le diverse figure professionali come osteopata su donna e neonato, gravida e puerpera, con il logopedista nel bambino, con il massoterapista per la gravida e puerpera, e così via.
L’obiettivo rimane sempre la salute della persona… a 360°.

Per quello che è la ginnastica perineale al femminile:

In quanto ostetrica mi occupo di ginnastica perineale di gruppo al femminile per sensibilizzare le donne sulla conoscenza del proprio corpo e la consapevolezza del perineo, a volte ancora sconosciuto.
Il modello che propongo ha alla base l’ascolto e l’empatia verso le donne: nel gruppo c’è la forza della femminilità, il confronto e il lasciarsi andare a intime verità che permettono alle donne presenti di sentirsi più informate e consapevoli, invece che fragili o imbarazzate.
La parte pratica di ginnastica è volta all’alternare rilassamento e tono del pavimento pelvico, con presa di coscienza attraverso visualizzazioni del pavimento pelvico e ginnastica perineale personalizzata.

Copyright © 2022 | Tutte le immagini e i contenuti presenti in questo sito sono coperti da copyright | Cookie policy - Privacy policy